Baja California Mexico

 

Buona Feste a tutti anche se in ritardo..Il paesaggio di Baja è incredibilmente bello, composto da diverse formazioni montuose ricoperte da una sorprendente varietà di vegetazione desertica. Le auto che ti passano ti salutano amichevolmente e con grandi sorrisi , le strade a volte in buone condizioni a volte totalmente distrutte o kilometri di sterrato.  La polizia e l’esercito sono gentili con i ciclisti ma un grande problema per le due ruote sono i cani ,lasciati a vagare per le strade , totalmente indemoniati e super arrabbiati con i ciclisti a volte sono veri e propi momenti di paura inseguiti da un branco di perros randagi però sto imparato come fargli paura anch’io.

Viaggiare è conveniente. Una volta fuori dal duro deserto, le città principali hanno sempre tacos e cucina tipica economica e deliziosa e luoghi decenti dove riposare cose che un ciclista può davvero apprezzare. Le notti passate nel deserto e sulle spiagge sono un esperienza di stelle e colori indimenticabili  ,anche se ora qui fa ancora un po freddo durante le notti ,non sicuramente il clima tropicale che mi aspettavo ma arriverà . Ho anche conosciuto gente meravigliosa che ci hanno ospitato lungo la Baja  come fossimo amici da sempre o parte della famiglia .

Ora da La Paz a Mazatlan con il traghetto ,poi sarò di nuovo solo , giù per la costa tra le spiagge nello stato di Nayarit ,Jalisco , Colima ,Michoacan e Oxaca  per così  deviare nord per il Chiapas e continuare alla costa ovest del Mexico per poi andare al sud attraverso il Belize. Però per adesso è solo un itinerario teorico perché ho imparato che sulla strada dell’avventura si può cambiare direzione inqualsiasi momento. IMG-20181223-WA001020181225_13541320190101_13385320181230_09305620181226_15303920181227_14474720190101_1343291520120181231_11264020181222_062344

20190103_080424
https://discovernobarriers.blog/home/

Pacific Coast

Solo qualche giorno da Tijuana Mexico , l’avventura mi porta completamente verso un nuovo scenario  , dall’idioma alla gente ai colori al clima  il cibo al modo di vivere e affrontare tutti i giorni con allegria e spensieratezza  super entusiasta di conoscerti LatinoAmerica.

 

La California con le sue meraviglie naturali e la sue affascinanti spiagge le ville giganti le super macchine di lusso  sembra essere un paradiso progressista, ma è il numero uno in termini di povertà e disuguaglianza in America non ho mai visto cosi tanti homeless , quartieri di tendopoli con una altissima dipendenza alle droghe  . Lascio gli USA  che dell’Alaska, il mio stato favorito qui in nord America ,il Washington state , Oregon e California  mi hanno regalato amici, momenti paesaggi ed esperienze  che sempre porterò nel mio cuore.

Qualche foto della Costa Californiana e un video da vedere e ascoltare ……… Viva LatinoAmericana

Back to the Road

Troppo contento di tornare sulla strada dell’avventura, da domani di nuovo in  sellaaaa. Qui nel nord California ,vicino a San Francisco ho lavorato duro per quasi 2 mesi potando piante su piante  tutto sommato un esperienza positiva ho conosciuto tanta gente di diversi paesi del mondo che vengono qui a lavorare per la stagione e ho anche guadagnato quel giusto che mi permetterà di non fermarmi più , o almeno lo spero  ,fino a Ushuaia la final destination . Ora mi aspetta la lunga costa  della California tra San Francisco, Big Sur ,Los Angeles , San Diego e poi fino alla meta finale attraverso il LATINOAMERICA sempre parte dei miei sogni di viaggio.

Tempo perfetto per percorrere le strade della Costa perché negli ultimi mesi il fumo ha reso  l’aria irrespirabile quasi in tutta la California e che per un ciclista può causare seri problemi, gli incendi hanno distrutto tantissimi boschi in questa bellissima regione   , una situazione tremenda di immensa devastazione ora che la situazione si è risolta potrò apprezzare il cielo azzurro è un Sole meraviglioso.

A San Diego rincontrero’ Chris e Yvan due amici ciclisti,che gentilmente mi sta aspettando per fare squadra pedalando tutto il Mexico insieme.

Quindi forza grande Ciclista che la strada è ancora lunga e ricca di splendide sorprese.

California

20180928_095913
Benvenuto in California Grande Ciclista

Arrivato in California , ora inizia a fare freddo e le piogge sono  più frequenti perlomeno fino a quando arriverò nel sud della California adesso mi devo abituare a questo tipo di clima molto umido e ventoso . Ora mi trovo nel Redwood National Park a pochi chilometri dal confine con l’Oregon, si pedale tra le foreste dei Sequoia Giganti una specie di Alberi più alta del mondo può superare i 100 metri d’altezza ed è anche una tra le più longeve, potendo vivere oltre 2.000 anni.

Tra qualche giorno mi fermerò in una Farm qui nel Nord della California  per lavoro credo di restare un mese o due per fare quei dineri che mi permetteranno di arrivare in Argentina con Style……quindi al prossimo post forse tra un mese .